best html templates

Direttore ospite

Burak Onur Erdem

Ha studiato teoria musicale e direzione d'orchestra presso l'Istanbul Technical University Center for Advanced Studies in Music. Si è perfezionato nella direzione corale seguendo masterclass di J.Prinz, M.Guinand, V.Hempfling, A.Eby, D.Szabo e M.Gohl. Prima dei suoi studi musicali, si è laureato con lode in scienze politiche e relazioni internazionali all'Università di Boğaziçi. Attualmente è dottorando presso l'ITU Center for Advanced Studies in Music con la sua tesi Efficiency in Rehearsal: A Study on in Choral Conducting Methodology. Ha fondato la Choral Culture Association di Istanbul, come piattaforma per innovare e sviluppare la musica corale turca. Nel 2015 è stato eletto nel consiglio di amministrazione e nella commissione musicale della European Choral Association - Europa Cantat (ECA-EC) e nel 2018 è stato nominato nel consiglio di amministrazione della International Federation of Choral Music (IFCM). Ha vinto il premio come miglior giovane direttore nel 38° Concorso Corale Internazionale di Varna ed è stato membro della giuria del 66° Concorso Corale Internazionale di Arezzo. Nel 2010 ha fondato il coro da camera Rezonans di Istanbul nel 2010 con il quale ha già conseguito numerosi premi internazionali. Attualmente è il direttore principale del Coro di Stato Turco, con il quale collabora dal 2013.

Direzione artistica

Antonio Carlini

Nato a Trento, si è laureato in Discipline delle Arti Musica e Spettacolo a Bologna, ottenendo parallelamente il diploma in tromba presso il Conservatorio di Trento. Ha svolto per alcuni anni attività concertistica, suonando soprattutto musica barocca nell’Ensemble “Frescobaldi”. Storico della musica, autore di saggi pubblicati in riviste specializzate e atti di convegni, ha affrontato ricerche sulle istituzioni musicali italiane e il teatro. Nel 1999 è stato chiamato a far parte del progetto Musical Life in Europe, 1600-1900 coordinato dalla European Science Foundation. Ha collaborato alla stesura di alcune voci del New Grov e della MGG. Docente di Storia della musica nel corso di Didattica della Musica presso il Conservatorio di Brescia, è direttore artistico della Società Filarmonica di Trento.

Alessandro Arnoldo

Nato a Trento, ha compiuto gli studi musicali e si è diplomato in direzione d’orchestra al Conservatorio G.Verdi di Milano, sotto la guida di Daniele Agiman. Ha seguito masterclass di Riccardo Muti, Gianluigi Gelmetti, Ernesto Palacio. Ha diretto numerose prestigiose orchestre, esibendosi in Italia, Austria, Germania, Spagna, Croazia, Lituania, Lettonia, Belgio e Repubblica Ceca. Ha collaborato e collabora con numerose realtà musicali italiane, tra cui, l’Accademia del Teatro alla Scala di Milano, il Conservatorio di Milano, l’Associazione Mozart Italia, il Festival di Musica Sacra di Trento e Bolzano, la Società Filarmonica di Trento, il Concentus Musicus Patavinus. Fondatore e Direttore Artistico dell’Ensamble Ad Maiora e direttore principale dell’orchestra I Filarmonici di Trento é, inoltre, autore e conduttore radiofonico.

Michele Weiss

Nato a Riva del Garda nel 1998, inizia lo studio del pianoforte all’età di nove anni. Prosegue gli studi nella sezione ad indirizzo musicale delle “Pedrolli” di Gardolo, sotto la guida della prof.ssa Francesca Bottura.
 Diplomandosi in seguito al Liceo Musicale annesso al Conservatorio “F. A. Bonporti” di Trento, inizialmente sotto la guida del prof. Roberto Melini ed in seguito della prof.ssa Nicoletta Antoniacomi. Dal 2017 frequenta il triennio di direzione di coro al conservatorio di Trento, nella classe del maestro Lorenzo Donati. 
Dal 2012 dirige il coro parrocchiale di Gazzadina. Nel 2016 fonda il Coro Polifonico Emerald che tutt’ora dirige.

Esecutori

Insieme Vocale Vox Cordis – coro ospite

Nasce nel 1997 da un gruppo di cantori di grande esperienza musicale e basa l’intenso impegno e la qualità artistica sulla condivisione della gioia del far musica insieme. L'Associazione Insieme Vocale Vox Cordis onlus ha al suo attivo concerti in tutta Europa e premi nei più importanti concorsi internazionali (Arezzo, Cantonigros, Gorizia, Montreux, Senlis, Tours). L'Insieme Vocale Vox Cordis organizza il festival corale Diventinventi, il concorso per direttori di coro Le mani in suono, l'incontro corale Festa della Voce e molte altre attività culturali.

Ad Maiora – Ensemble Vocale 

Nasce nel dicembre 2015, al fine di svolgere attività concertistica, partecipare a manifestazioni culturali di rilievo e collaborare con diversi artisti. Ha al suo attivo diversi progetti, che spaziano dalla musica del '500 fino al contemporaneo, toccando il repertorio sacro e profano, a cappella e accompagnato. Ha collaborato con diverse realtà culturali, artisti ed istituzioni, tra cui: il Festival di Musica Sacra di Trento e Bolzano (Petite Messe Solennelle), la Società Filarmonica di Trento (I Concerti della Domenica, La Bottega delle Note), il Conservatorio Bonporti di Trento (Mondi Corali), Cecilia Vettorazzi (Missa Benedicite Gentes).

Cantoria Sine Nomine

Nasce nel 1994 per iniziativa di un gruppo di appassionati desiderosi di approfondire la conoscenza della polifonia classica e del canto gregoriano. Il complesso si compone di circa 30 elementi ed ha all’attivo un vasto repertorio di musiche di varie epoche e stili. Il coro ha svolto un’intensa attività concertistica ed ha partecipato ad importanti rassegne e manifestazioni (4° Internationale Fesstage geistlicher Chormusik di Rottenburg am Neckar, Palestrina e l’Europa, 40° Rassegna Internazionale di Loreto, Trento Musicantica, Società del Quartetto e Amici della Musica di Vicenza, Festival Musica ‘900). Il coro è diretto dalla fondazione da Carlo Andriollo.

Coenobium vocale

Coenobium Vocale è un gruppo corale maschile diretto, fin dalla sua fondazione, da Maria Dal Bianco. Si è affermato in numerosi concorsi nazionali e internazionali: 1° premio al Concorso Polifonico Nazionale di Quartiano (1993 e 2013); Gran Premio E. Casagrande al Concorso Nazionale di Vittorio Veneto (1993 e 2001); 2° premio nella categoria canto gregoriano al Concorso Internazionale Guido d'Arezzo (1995); 1° premio nella categoria voci pari al Concorso Nazionale Guido d'Arezzo (1995). Collabora con enti e associazioni culturali quali l’Orchestra della RAI di Torino, l’Università di Padova, la Fondazione Levi di Venezia, il Teatro La Fenice di Venezia, la Scuola Grande di San Rocco di Venezia, l’Accademia Olimpica di Vicenza, l’Associazione Amici della Musica di Vicenza, la Società del Quartetto, tenendo Concerti in numerose città italiane.

Coro Alpino Trentino

Fondato nel 1967 da un gruppo di appassionati del canto popolare. Dopo il primo concerto nel 1969, il coro partecipa ad una serie di rassegne nell'ambito provinciale, per poi esibirsi in altre città italiane (Novi Ligure, Pordenone, Thiene, Verona, Roma, Milano, Trieste, Rovigo, Genova). Dal 1975 si esibisce regolarmente in Germania (Colonia, Monaco, Norimberga, Berlino ed altre cittadine bavaresi). Nel 1976, ad Altdorf nasce un gemellaggio con la locale sezione del Deutsche Alpenverein (Associazione alpinistica tedesca), che tuttora prosegue con amicizia ed entusiasmo. Nel raccontare la storia del coro, non si può dimenticare il maestro A.Caracristi, che fin dalla fondazione e per trent'anni ne è stato direttore con grande passione. Dal 2003 il coro è diretto da Franco Tomasi.

Coro Anin

Nasce nel gennaio del 2016 a Villalagarina (TN) da un gruppo di giovani amici che trovano nel canto una passione comune, nell'intento di collaborare con associazioni e gruppi di volontariato attivi nel sociale, per condividere e donare agli altri la passione che gli accomuna. Il nome del coro prende spunto dal brano d'ispirazione popolare "Anin Insieme" di Maiero, dal dialetto friulano "andiamo insieme". Il repertorio, ampio su più generi, spazia dalla Polifonia classica, ai brani d'autore appositamente armonizzati, al canto popolare ed alla musica Sacra, sia a cappella sia accompagnati dal pianoforte. Dal 2018 organizza, con cadenza annuale, la rassegna corale "Note d'Autunno" a Rovereto. Attualmente il coro conta 22 coristi ed è diretto da Fabrizio Trenti.

Coro da Camera del Conservatorio “F. A. Bonporti” di Trento

Creato nel 2012 da un progetto di Lorenzo Donati e Cecilia Vettorazzi, il Coro da Camera riunisce gli studenti più motivati e meritevoli nel campo vocale del Conservatorio F. A. Bonporti di Trento. Dalla sua creazione il coro ha realizzato molte importanti produzioni, come le collaborazioni con i Maestri U. Caine, N. Corti, G. Graden, eseguendo repertori di grande valore musicale (Jesu meine Freude di J. S. Bach, Quattro mottetti per il tempo di Natale di Poulenc, Requiem di W. A. Mozart, Cries of London di L. Berio, Sinfonia di Salmi di I. Stravinskij. Ha effettuato concerti a Trento e ha partecipato a due importanti festival internazionali, a Rouen (Francia) e a Loreto per la Rassegna Internazionale “Virgo Lauretana”.

Coro Castel Pergine

Fondato nel 1968, il Coro Castel Pergine ha al suo attivo numerosi concerti in Italia e all'estero. Ha collaborato con Pergine Spettacolo Aperto (Il barbiere di Siviglia, Carmina Burana). Ha inoltre realizzato produzioni proprie tra cui, nel 2002, Il volo della voce, uno spettacolo multimediale con la regia di Stefano Patarino. Ha inciso due L.P (Che bel Cantar, Itinerari) un CD, una raccolta di canti natalizi e l’ultima produzione, intitolata “Dove devo cercare”. Nel 2018, in occasione del 50° di fondazione, dopo anni di sola attività concertistica, il coro ha sentito il desiderio e l’esigenza di misurarsi con un’esperienza più teatrale, portando in scena lo spettacolo “moglie e buoi...storie e canti di migranti”, con la regia di Massimo Lazzeri.

Coro Polifonico Emerald 

Il Coro Polifonico Emerald nasce a Trento nel 2016, spinto dal desiderio di alcune persone di cantare in gruppo sperimentando la propria voce. È formato da una trentina di persone dai 16 ai 76 anni. Il coro propone un repertorio che spazia dalla polifonia rinascimentale, sacra e profana alla musica moderna e contemporanea. Ha all’attivo una vivace attività concertistica che lo ha portato ad esibirsi in diverse circostanze. Ha collaborato con l’Orchestra “I Filarmonici” di Trento e l’Ensemble vocale “Ad Maiora”. Nel novembre 2018 esegue la Missa Brevis K275 di W. A. Mozart per soli, coro e orchestra d’archi. Sin dalla sua fondazione è diretto da Michele Weiss.

Coro Polifonico “Vincenzo Gianferrari”

Il Coro nasce nel 1968 sotto la direzione di Iris Niccolini, alla quale sono poi succeduti Glauco Osti ed Ilaria Pasqualini. Questa formazione, in cinquant’anni di attività, ha affrontato un ampio repertorio che spazia dalla polifonia del Cinquecento alla contemporaneità, distinguendosi per le prime esecuzioni di compositori contemporanei, affiancando note orchestre e partecipando a numerose rassegne. Il Coro si segnala oggi nel panorama musicale anche per la versatilità con cui affronta progetti innovativi e collaborazioni artistiche sperimentali, mettendo in relazione l’interpretazione di capolavori della letteratura musicale con altre espressioni artistiche.

Coro Santa Chiara

Nato nel 2014 dall’idea di un ginecologo dell'ospedale di Trento, il coro Santa Chiara ha svolto la sua attività musicale sul suolo Trentino. Dapprima diretto da Arrigo Nozza, è ora guidato da Federico Viola. Il coro è principalmente composto da personale ospedaliero, ex dipendenti dell'ospedale e volontari. Il repertorio affrontato spazia dal sacro al profano unendo tradizioni e culture diverse tramite armonizzazioni polifoniche a 4 voci. Il coro anima le celebrazioni liturgiche più partecipate nella cappella dell’ospedale e partecipa attivamente a diverse manifestazioni e concerti corali in Trentino.

Gruppo vocale “Vogliam Cantare”

Si è costituito nel 2007 e riunisce ragazze e ragazzi che, per raggiunti limiti d’età, non possono più far parte dell’omonimo coro di voci bianche ma che hanno mantenuto la passione e la voglia di cantare insieme. La formazione si esibisce in concerti al fianco delle voci bianche, ma anche in autonomia. Il repertorio spazia tra brani polifonici sacri, profani e popolari, a cappella e accompagnati. Nel 2013 ha organizzato “Buon compleanno Verdi” un evento in ricordo del grande compositore italiano eseguendo alcuni dei suoi cori d’opera più famosi. Il coro è diretto da Maria Cortelletti e Giovanna De Feo.

Morning Star – Ensemble Vocale

Nasce ad inizio gennaio dalla volontà di Michele Weiss di portare avanti un progetto dedicato al tema della luce, descritta dalle voci del coro. È composto da una ventina di persone di pluriennale esperienza musicale di età compresa tra i 16 e i 35 anni. Attualmente è diretto da Michele Weiss.

Orchestra Labirinti Armonici

L’Associazione Labirinti Armonici è nata nel 2006 con lo scopo di studiare e divulgare la musica del periodo barocco e affrontare repertori poco conosciuti, letti in maniera severa secondo i criteri della filologia. Un progetto attento anche al piacere dell’ascolto da parte del pubblico, realizzato attraverso l’applicazione di innumerevoli combinazioni sonore con organici sempre diversi. L’utilizzo di strumenti antichi originali montati con corde di budello e di archetti barocchi e classici si unisce alla fantasia e all’improvvisazione, che rendono ogni esecuzione unica e speciale. Con questi intenti Labirinti Armonici ha appena edito un CD dedicato a Bonporti stampato da Brillant.

Ospiti

Lorenzo Donati – direttore del coro ospite

Compositore, direttore e violinista ha studiato ad Arezzo e Firenze, frequentando parallelamente corsi di perfezionamento presso la Scuola di Musica di Fiesole, l’Accademia Chigiana di Siena e l’Accademia di Francia. Si è diplomato in direzione di coro al corso triennale della Fondazione Guido d’Arezzo proseguendo poi gli studi con il Master di Perfezionamento. Svolge intensa attività concertistica come direttore con l’Insieme Vocale Vox Cordis e l’ensemble UT, con il quale ha vinto il più prestigioso premio mondiale di canto. Dirige il Coro della Cattedrale di Siena collaborando con i più importanti artisti del panorama internazionale. Ha vinto primi premi e premi speciali in concorsi nazionali ed internazionali. Attualmente è docente presso il Conservatorio di Trento. Insegna presso la Summer Academy dell'Accademia Chigiana di Siena ed è tutor della Scuola triennale di direzione di coro della Fondazione Guido d'Arezzo.

Giuseppe Aceto (aka call me vector)

Giuseppe Aceto è un digital designer e sound artist italiano di base a Milano. Fin dai primi lavori è impegnato nell’integrazione di nuove tecnologie in ambito musicale e sviluppo di linguaggi sonori in progetti multidisciplinari. Il suo background musicale lo ha portato ad esibirsi live con svariati pseudonimi [“The Fabulous Beard", "Emily Adam” “Call me Vector”] in contesti internazionali e nazionali come Stripe Festival (IT), Reeperbahn Festival (DE) , Tedx (IT), Boom Festival (IT), Yarp Festival (ENG) Zižkovská Noc Festival (CZ), affiancando artisti quali Boosta (Subsonica), Vessels, Boys, Noise, Gramatik, Satelliti e Is Tropical.

Giuseppe Calliari

Musicista e promotore di incontri di musica e parola, è autore di testi per la musica, dalla lirica da camera al canto corale, dall'oratorio all'opera al musical. Dopo la formazione al Conservatorio di Trento e gli studi umanistici a Bologna, si è dedicato alla didattica nella Civica scuola Zandonai di Rovereto. Oggi opera presso il Servizio cultura della stessa città. A lungo commentatore musicale sul quotidiano l'Adige e sul periodico della Federazione cori del Trentino, ha curato gli Scritti sulla musica di Andrea Mascagni e le monografie dedicate a Camillo Moser e Giuseppe Nicolini. È autore di Ferruccio Busoni. Trascrivere in musica l’infinito e di contributi su compositori contemporanei. Nel Sistema bibliotecario trentino ha tenuto cicli di carattere storico musicale.

Maria Cortelletti

Diplomata in pianoforte al Conservatorio “V. Gianferrari” di Trento. Ha svolto attività di corista nella Corale Polifonica di Cognola e di organista nella liturgia per circa 10 anni nella Chiesa di S. Giuseppe (Trento) e in seguito nella Chiesa di S. Carlo (Trento). Ha organizzato corsi d’ avvicinamento alla musica in collaborazione con il Comune di Trento destinati ai bambini dai 5 ai 10 anni. Fa parte del Comitato Tecnico Artistico nella commissione Cori Voci Bianche e Giovanili della Federazione Cori del Trentino. Autrice di numerosi canti per bambini, attualmente è titolare della cattedra di educazione musicale presso la scuola secondaria di primo grado F.A. Bonporti di Trento.

Maria dal Bianco 

Ha studiato con i maestri R.Buja e A.Zanon. È diplomata in Composizione, in Organo e composizione organistica, in Musica corale e direzione di coro, in Prepolifonia. Ha svolto attività concertistica come organista e ha collaborato con gruppi strumentali e vocali. Ha frequentato corsi di perfezionamento in organo, con J.Langlais, M.Radulescu, A.Mitterhofer, M.T.Serra, in canto gregoriano, in direzione corale e vocalità con G.Acciai, S.Woodbory, A.Grandini, L.Picotti, P.Neumann. Ha ricevuto premi per la migliore direzione ai Concorsi Nazionali di Quartiano e di Vittorio Veneto. Docente al Conservatorio di Brescia, collabora con le associazioni corali regionali del Veneto, del Friuli Venezia Giulia, della Lombardia, della Valle d’Aosta e del Trentino Alto Adige.

Monique Ciola 

Si avvicina alla musica all’età di 6 anni e da allora vive in questo mondo artistico attraverso diverse espressioni e professionalità. Diplomata al Conservatorio di Trento in pianoforte e musica da camera prosegue la formazione con Michele Campanella (Scuola di Perfezionamento Pianistico di Ravello, Accademia Musicale Chigiana di Siena). Ha all’attivo otto incisioni discografiche e svolge regolare attività concertistica in Italia e all’estero. Laureata al DAMS di Bologna, è coautrice di un libro di storia della musica per ragazzi (Curci, 2016, Milano). Pubblicista dal 2006, è membro dell’Associazione Nazionale Critici Musicali. Si occupa con entusiasmo di insegnamento e divulgazione musicale. Dal 2016 è direttrice responsabile della rivista della Federazione Cori del Trentino.

Cristina Geier

Nata a Trento, da sempre estasiata ammiratrice di montagne e laghi. Da tempo organizza e gestisce stagioni di musica da camera. In questi ultimi anni si avvicina con sempre più entusiasmo allo scatto fotografico. Ha seguito corsi fotografici, di post produzione e parecchi workshop sul campo, affinando tecnica di ripresa e compositiva. Ha esposto le sue fotografie in alcune mostre e presentazioni sul territorio locale e partecipato con i suoi scatti ad un progetto fotografico sulla violenza di genere. Pur non disdegnando altri generi, la fotografia a lei più congeniale è quella di paesaggio, che le permette di dipingere con la luce, località e momenti incantevoli.

Annalia Nardelli

Nata a Trento, didatta e direttrice di coro, ha studiato pianoforte principale, canto e, dopo la maturità superiore, si è diplomata in Musica Corale e Direzione di Coro. Ha insegnato presso l’Istituto Musicale in Lingua Italiana di Bolzano e al Conservatorio Statale di Trento come docente di Direzione e Repertorio Corale per Didattica della Musica. È stata docente formatore dell’I.P.R.A.S.E per gli insegnanti della Scuola Primaria della provincia di Trento e Bolzano. Numerosi sono i progetti, anche attuali, di Musica Corale che realizza nelle scuole pubbliche e private in provincia di Trento e Bolzano per avvicinare i bambini al linguaggio della musica corale. Attualmente insegna Disciplina Corale e Formazione Musicale presso la Scuola di Musica “I Minipolifonici” di Trento.

Massimo Priori 

Ha compiuto i primi studi musicali presso il conservatorio di Brescia e poi a Bologna diplomandosi in composizione e musica elettronica. Simultaneamente ha conseguito la laurea in architettura presso il Politecnico di Milano. Fondamentale per la sua formazione è stato l'incontro con Renato de Grandis con il quale si è perfezionato a Darmstadt e a Bruxelles. Gli studi nelle materie architettoniche hanno spinto il compositore verso la ricerca di una integrazione delle rispettive discipline. È pubblicato e inciso da Tonos Verlag di Darmstadt, Edipan di Roma, Salabert di Parigi. Insegna composizione presso il Conservatorio di Trento dove sta costituendo un centro di ricerca e documentazione dedicato alle relazioni tra musica e architettura.olor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nam erat libero, bibendum in libero tempor, luctus volutpat ligula. Integer fringilla porttitor pretium. Nam erat felis, iaculis id justo ut, ullamcorper feugiat elit. Proin vel lectus auctor, porttitor ligula vitae, convallis leo. In eget massa elit.

Stefano Puri

Compositore contemporaneo. Avendo cominciato giovanissimo come cantore, si dedica successivamente al pianoforte e agli studi di composizione ed orchestrazione. Prima di approdare alla musica classica e sinfonica, la sua coscienza si forma parallelamente nell’ambito della musica sacra e nell’ambiente della musica oscura. Direttore di Officina Corale, fondatore e direttore dell’Ensemble Mysterium (quartetto vocale specializzato nell’esecuzione di musica antica), cura la musica contemporanea presso la Basilica dei Ss. XII Apostoli (Roma).

Elena Sartori

Musicoterapista, diplomata in Didattica della Musica. Si è specializzata in vocalità in musicoterapia con Antonella Grusovin, in terapia del suono con Iegor Reznikoff; ha frequentato corsi in metodo funzionale della voce e conseguito diplomi in: “Armonia nel Canto” secondo il metodo di Psychophonie di M.L. Aucher, Nada Yoga, Voicetoteach e “Metodo di preparazione al parto Leboyer con il canto”. Attua interventi di musicoterapia individuali e di gruppo in ambito preventivo e riabilitativo. Dal 2012 collabora nella organizzazione e nella formazione del corso “Il Canto della Voce” a Trento. Collabora con il Centro Trentino Musicoterapia. E' iscritta all'Associazione Italiana Professionisti della Musicoterapia (AIM).

Paolo Ugoletti

Nato a Brescia, si avvicina al pianoforte sotto la guida della madre e presso il Conservatorio di Brescia, intraprende gli studi di composizione con i maestri G.Facchinetti e G.Ugolini. Frequenta i corsi di F.Donatoni all’Accademia Chigiana di Siena e di G.Manzoni al Conservatorio di Milano. Dopo aver conseguito il diploma in composizione, trascorre un breve periodo a Stoccolma dove conosce i maggiori compositori e musicisti scandinavi. Intraprende la carriera di insegnante di composizione presso i Conservatori di Pesaro, Bologna e Parma. Nel 1987 è composer in residence presso l’Università di Santa Cruz in California, dove incontra la musica di L.Harrison, A.Pärt, J.Adams e K.Jarret. Nel 1989 diviene titolare della cattedra di composizione al Conservatorio di Brescia dove ancor oggi insegna.

Cecilia Vettorazzi 

CCompiuti gli studi musicali con i maestri C.Moser, R.Dionisi e F.Valdambrini, si è diplomata in composizione, musica corale e direzione di coro al Conservatorio "Cesare Pollini" di Padova e al Conservatorio "Evaristo Felice Dell'Abaco" di Verona. Il tempo dedicato alla composizione non le ha impedito di dirigere regolarmente gruppi corali, polifonici e popolari. Ha insegnato direzione di coro a Roma nei corsi di perfezionamento sulla musica liturgica organizzati dalla Conferenza Episcopale Italiana. Presso il Santuario delle Laste di Trento svolge servizio liturgico come direttore di coro, ed è docente al Conservatorio "Francesco Antonio Bonporti" di Trento.